day 3 – sial – didatica

oggi una giornata molto didatica.
prima conferenza di questa mattina sono andata ad ascotare l’intervista della SIAL TV, interessantissima, di armando garosci, capo editoriale della rivista largo consumo. rivista di economia e marketing dei beni e consumi. intitolata Italian Retailing. Il consumo italiano.
il sig. garosci ha toccato argomenti come la crise e il settore del consumo alimentare, che secondo le sue informazioni, nonostante tutto, l’italia sia un paese ancora consumista ma sta dovetando leggermente più attento al risparmio.

da due anni a questa parte il consumo GDO ha aumentanto le sue proposte di offerte per attrarre di più il consumatore nei tempi di contenzione di spese in un modo più che generale.
un altro dato citato è il fatto che la cucina casalingha sta riprendendo piede dovuto al fatto della grande disoccupazione. la gente ha più tempo (anche se forzatamente) e inizia a ricomprare prodotti meno industrializzati e più materia prima come la farina, l’uova tra le altri varietà in modo che si posso cucinare più a casa.

su questo punto io, come foodsitter, penso che anche se il fattore crise ci spinge a fare molto più cose casalinghe, che non sia però il fattore principale. sia un in più pur di stare in cucina insieme. con i bambini non dobbiamo pensare alla crise, ma cercare di riportare le nostre abitudini di una volta e ripassare queste ai piccoli. si certo c’è la crise e ci spaventa. ma l’essere in cucina a cucinare non deve essere per che dobbiamo risparmiare a comprare dei prodotti ready made, le fatidiche merendine, massì perchè la qualità di ciò che si mangia è meglio.
nulla, assolutamente nulla esclude la qualità di tanti prodotti nel mercato ad giorni d’oggi, ed altretanto gli strappi alla regiola, che come voi ben sapete io sostengo!!
però una via di mezzo e giusta ci sta trovare.
quindi se la crise ci sta riportando in cucina, ben venga! cuciniamo tutti insieme!! e chi lo sa…se i piccoli di oggi non diventino gli chef del futuro pos crise?!

un altro fattore citato è il quanto i marchi stiano sempre più attenti alla questione alimentare infantile. ha citato una brand in specifico, la coop italia, con il bran club 4-10, che sostiene un brand che ricopre molto bene le richieste della salute alimentare infantile.

alla fine dell’intervista ho avuto l’occasione di salutare il sig. garosci e nel breve futuro vi riporterò la chiacchierata che faremo una volta rientrati in italia, poichè mi interessa molto sapere alcuni dati specifici del consumo per l’alimentazione infantile atuale.

dopodichè sono passata alla conferenza “Nutrition: a driving force of innovation” dove 3 membri del gruppo internazionale di marketing di Intermarché hanno fatto una presentazione con i dati delle loro ricerche e implementazione di un nuovo label che aiuta a classificare i componenti nutritivi. si chiama nutri-pass con la illustrazione di un semaforo, che rendi molto semplice e facile l’interpretazione di ogni prodotto. mi spiegava una delle nutrizionista che l’idea iniziale quando studiavano il progetto era propio come rendere accativante sopratutto per i bambini. cioè così basico che partirebbe anche dalla interpretazione di un bambino.

diversi mercati ormai hanno già aderito e nel futuro non molto lontano deventerà d’obbligo come da EU richiesto. è un label già approvato dall’EU in questo presente momento. rispetta e centra tutti gli standards.

mi farebbe moltissimo piacere vedere il nostro governo italiano aderire a questa modalità di classificazione. farò un post dedicato in merito.

la fiera per la foodsitter è ormai finita e vorrei ringraziare la Sial per aver accreditao il blog mangia che ti fa bene bimbo! è stata una esperienza veramente unica e piena di nuove conoscenze e tantissimi informazione dal mondo alimentare.

au revoir e alla prossima edizione sial!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...