day 1 – sial – parigi e le riflessioni sul futuro della frutta

giornata molto proficua.
arrivata, molto ben accolta dalla press room staff, ricevuto tutti i mega cataloghi informativi per i prossimi giorni. seduta con un caffè e una mini brioche nel super accogliente spazio alla press dedicato, mi sono studiata bene bene la programmazione dei prossimi giorni!
posso dire che ho camminato tutto il Hall 6…e non sarà l’ultima volta avendo la press room li, dovrò tornare sovente!
ho scelto, tra le mille conference e events della giornata, di partecipare alla conference ” fruits in all its forms” della nutrizionista Sophie de Reynal della azienda Nutrimarketing.
si trattava delle prossime tendenze e aggiornamenti nel mondo alimentare “on the go” con la frutta. tanti prodotti che ormai sono in vendita nella GDO e non solo e dei prodotti che diventerano sempre più difusi per questioni di praticità.

ho imparato dei dati molto interessanti, come per esempio che il mirtillo è una fonte di vitamina C tre volte più forte dell’arancio. anche un frutto che ormai serve anche come colorante naturale per tanti prodotti, aiutando essi a essere anche salutare, poichè le sue caratteristiche nutrizionale non vanno perse quando il frutto è lavorato.
grandissima tendenza delle frutte dessicate e in forma di purea.


ormai difuse in gran bretagna, europa del nord e in amerioca latina.
non posso farne ameno che riflettere…soluzione per il futuro, comodità, sostituto delle vere frutte….o una via di mezzo??
altretanto non posso che non essere d’accordo che siano una maniera positiva, e non solo una mossa di marketing, per fare mangiare la frutta ai bambini. quelli che non la mangiano giustamente.

non dimentichiamoci mai del latto ludico e la vera frutta

con il fatto che in europa e nord di europa e uk la frutta fresca, o una vasta scelta, sia più scarsa, poss capire la soluzione e comodità del prodotto. e come mai in america latina dove hanno assolutamente tutto e tutte le frutte di tutte le stagioni?!
quindi una forte tendenza si.

le future tendenze

l’industria conferma e garantisce la qualità e totale sanità dei prodotti. pertanto direi che non possiamo non assagiare.
in italia questi packeging non si trova facilmente ancora. ho già visto qualche brand, una o due a dir il vero, in un grande supermercato, per non citare marchi.
benvenga le nuove tendenze al futuro, salutare, dei bambini.
però non ci dimentichiamo di un fattore importantissimo!!!
queste soluzioni sono classificate “on the go” che vuol dire “in giro” quindi perfetta opzione di merenda quando si è giro anzichè il pacchettino di dolce o papatine confezionato!!!
se c’è la frutta…la frutta sia!
ma quanod si è a casa…..la frutta fresca è e lo sarà per sempre la migliore tendenza salutare!

tra le le atre conference che ho visto, erano molto statistiche di salute e autorizazioni EU. molto techniche. direi che questa della frutta era la più valida da condividere qua con voi!!

l’atmosfera è molto professional e allo stesso tempo molto relax! io come foodsitter e curiosa confermo che è una fiera da visitare sicuramente. se sei un vero appassionato del mondo del cibo!
con tutti quelli che ho, fino’ra parlato e presentato la foodsitter e il blog, sono stati molto interessati….tante belle cose per il futuro!!
stay tuned….domani c’è la seconda giornata e si parlerà di disney e prodotti innovativi per i bambini!!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...