un passo per volta II

riprendiamo il discorso del post “un passo per volta” e oggi parliamo della colazione.
quanti di voi si ferma per fare colazione con i vostri figli? o meglio…i vostri figli fanno la colazione prima di andare a scuola?
a quel che sembra in tanti non la fanno proprio!!!
e questo è molto triste! non solo perchè, giustamente, la colazione è il pasto più importante della giornata, ma quello lo sapevamo già! ma per il semplice fatto che anche i bambini vengono, sicuramente involontariamente, imposti ai nostri ritmi frenetici del quotidiano!
non si può semplicemente fare alzare il bambino, cambiarlo di corsa, dare un biscotto in mano e metterlo in macchina!!!
no!! no!!! no!!!
loro non sono noi!!
e se per caso vi state dicendo…”ah si ma tanto mio figlio, o mia figlia, fa sempre storia per alzarsi e questo ritarda tutto…” non posso solo che dire…di sicuro il bimbo o la bimba vanno a letto tardi, troppo tardi!
si torna sempre a quella catena che non ci si riesci più a liberarsi!
si parla però di sforzi, di sacrifici.
i bambini devono mangiare presto alla sera, in modo che riescano a digerire prima della nanna. ogni tanto quando sento dire orari del tipo 22.30, 23…mi vengono i capelli dritti!! ma sono stanca io al mattino dopo se vado a letto tardi così.
la giornata di un bambino a scuola è mega impegnativa!
a 360° gradi!
per carità io non sto giudicando tanto meno togliendo le varie problematiche che possano esserci in alcune situazioni.
quello che cerco di portare alla luce è che dipende soltanto da noi e noi stessi di provare a risolvere ma sopratutto migliorare gli aspetti!!
se il bambino è riuscito a fare una notte tranquilla di sonno, andando a letto presto, è certo che al mattino dopo, per primo, si svegliarà da solo, e presto! ancora in pigiama, andate insieme a fare una bella colazione!
certamente se i vostri orari non permettono, cercate di fare in modo che il bimbo si sieda alla tavola con qualcuno e per quel momento del risveglio totale, bere che sia il latte, un succo, mangiare una frutta o i biscotti, oppure i cereali, insomma che sia un momento suo tranquillo e anche l’occasione di chiaccherare con loro, fare domande su la scuola, le loro giornate!
è importantissimo il creare le abitutidini! ma per favore non le cattive!! 🙂
un passo per volta…

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...